Rinvio a giudizio nel processo di Napoli sul sangue infetto

Rinvio a giudizio nel processo di Napoli sul sangue infetto

“Rinvio a giudizio per 10 imputati nel processo penale di Napoli sul sangue infetto”.

Lo scorso 9 maggio la sezione penale del Tribunale di Napoli ha accolto la richiesta delle parti civili rinviando a giudizio con il capo d’accusa di omicidio colposo plurimo aggravato 10 imputati, per fatti collegati ai danni causati dall’utilizzo di sangue e farmaci emoderivati infetti. La prossima udienza del processo è stata fissata per l’11 luglio p.v.
Il Comitato 210 e l’Associazione LAGEV, da tempo in prima linea sul fronte della ricerca giudiziaria delle responsabilità intorno a questa triste pagina della storia recente del nostro Paese, ci hanno fatto pervenire un loro Comunicato sugli sviluppi del processo.

Comunicato stampa [PDF: 144 Kb]