GME 2015: Debora Serracchiani

GME 2015: Debora Serracchiani

Le dichiarazioni di Debora Serracchiani, Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in occasione della Giornata Mondiale dell’Emofilia 2015.

“La sfida per i sistemi sanitari regionali, per non rimanere “fuori gioco” nella partita contro le malattie emorragiche congenite – conclude Debora Serracchiani, Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – è quella di fornire risposte assistenziali efficaci ed efficienti per permettere a questi pazienti di avere una piena integrazione sociale, come quella che si realizza con lo Sport. I percorsi di cura per le Malattie emorragiche congenite, adottati dalle Regioni, possono costituire un modello “pilota” per molte altre patologie. C’è una lunga strada davanti a noi in termini di informazione e formazione, ma ci auguriamo che come gli atleti emofilici alla maratona di New York si possa raggiungere il traguardo. Sosterrò con forza ogni possibile progresso in questo delicato settore.”