Ammissibilità degli eredi iure proprio a “equa riparazione”

Ammissibilità degli eredi iure proprio a “equa riparazione”

È stata definitivamente approvata dal Parlamento, all’interno del maxi emendamento collegato alla Legge finanziaria del 2018, la misura che prevede la possibilità di accedere iure proprio ai benefici della cosiddetta “equa riparazione” anche da parte degli eredi di danneggiati deceduti, purché abbiano presentato entro il 19 gennaio 2010 domanda per accedere alle procedure di transazione.

È possibile consultare il testo dell’emendamento in questione (originariamente presentato alla Camera) alle pagg. 353/354 degli atti della XII Commissione parlamentare della Camera.

Consulta il Testo dell’emendamento  [PDF: 196 Kb]